Le finanze di guerra di Alessandro Magno

Alessandro Magno

Alessandro Magno

Alla sua morte, avvenuta nel 323 a.C., l’impero conquistato da Alessandro III di Macedonia in 12 anni di regno comprendeva l’intero Impero Persiano, dall’Asia Minore all’Egitto fino agli attuali Pakistan, Afghanistan e India settentrionale, fino alla valle di Fergana, ai confini della provincia cinese dello Xinjiang. Il tutto per un’estensione di circa 5 milioni di chilometri quadrati.
Questo articolo di Andreas Andreadis (1876-1935, professore di Economia all’Università di Atene), pubblicato sulle Annales d’histoire économique et sociale, 3 (1929), pp. 321-334, tratta degli imponenti costi delle campagne militari di Alessandro e delle modalità con cui esse furono finanziate. Tale intervento si inserisce perfettamente nel solco dell’innovativa scuola storiografica francese che considerava anche l’Economia come scienza ausiliaria della Storia, indispensabile per comprendere il procedere dei grandi fatti, l’histoire evenimentelle.

Articolo Andreades

Print Friendly, PDF & Email
This entry was posted in Storia antica, Storia greca and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.